“Non abbiate paura! Aprite, anzi spalancate le porte a Cristo! Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa cosa è dentro l’uomo. “. (Giovanni Paolo II).

E’ veramente incredibile come la filatelia spazi tra le più varie tematiche, spirituali incluse. Ben 12 milioni di francobolli sono stati emessi per commemorare Beato Giovanni Paolo II, Venerabile Servo di Dio. La beatificazione da tutti tanto attesa, è avvenuta solo sei anni dopo la sua morte, un fatto straordinario per le rigide regole della Santa Sede, in quanto queste prevedono che debbano trascorrere cinque anni dalla morte per l’avvio del processo. Tuttavia Papa Benedetto XVI, riconoscendo la “popolare fama di santità” che aleggiava intorno a Karol Woityla quando ancora era vivente, ha deciso di avviare tale importante processo subito dopo il suo decesso.

Infatti, è stato ufficialmente riconosciuto come un miracolo avvenuto per sua intercessione la sera del 2 giugno 2005, a 44 anni, la guarigione della suora francese Marie Simon Pierre Normand ( delle Piccole Suore delle Maternità Cattoliche), dal morbo di Parkinson, proprio la malattia che ha dato atroci sofferenze all’ex Pontefice.

Lo Stato della Città del Vaticano propone una serie filatelica costituita da un francobollo, inserito in un minifoglio da 6, realizzato finemente dall’artista polacca Marzanna Dabrowska. Questa particolare occasione comprende pure un folder contenente il minifoglio, una stampa & coin card obliterata con lo speciale annullo figurato recante la data del 1° maggio.

L’Italia offre invece, un francobollo con una vignetta realizzata dal fotografo Grzegorz Galazka l’8 dicembre 1998, in occasione della Benedizione della statua della Vergine Immacolata in Roma. Al francobollo è affidato il compito di tramandare la memoria di un grande Pontefice dalla voce autorevole e coraggiosa, che è stato in grado di diffondere costantemente l’attualità e l’universalità del messaggio evangelico in tutto il mondo. La beatificazione di Papa Giovanni Paolo II denota dunque un momento ricco di significato per l’intera collettività.

Questa emissione è acquistabile presso tutti gli uffici postali e sportelli filatelici diffusi sull’intero territorio nazionale.

Scelta diametralmente opposta quella effettuata dal Sovrano Militare Ordine di Malta. L’ufficio filatelico melitense infatti, invece del francobollo, ha proposto una cartolina postale numerata.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro − due =