Prima ha cercato di fare sesso e poi lo ha ricattato, minacciandolo di raccontare tutto alla moglie. Per questo motivo sono scattate le manette per  Mighali Sonia, di 33 anni di Galatina, accusata di estorsione continuata nei confronti di una persona anziana del posto.

I fatti risalgono a circa un mese fa, quando la donna ha cercato di avere un rapporto sessuale con un anziano, che dopo averla fatta salire nella sua macchina, non accettava la richiesta della 33enne, che la riaccompagnava a Galatina e le consegnava 50 euro. Da quel giorno, però la donna, in più occasioni, ha chiesto soldi all’anziano, fino a ieri quando gli agenti del commissariato le hanno messo le manette ai polsi

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + 10 =