L’affluenza alle urne per i referendum su acqua, nucleare e legittimo impedimento ha superato alle ore12, l’11 per cento. Secondo i dati, diffusi dal Viminale su 8.092 seggi, l’affluenza è uguale per tre dei quattro quesiti: 11,63 per cento. Solo per quello sulle tariffe idriche e’ all’11,64%.

Nell’ultima consultazione del 2009, alla stessa ora il dato non aveva superato il 4 per cento e non era stato raggiunto il quorum

 

Sono stati aperti i seggi elettorali per consentire la consultazione sui 4 referendum (due sull’acqua, uno sull’energia nucleare e un altro sul legittimo impedimento) su cui si esprimeranno oggi e domani più di 47,1 milioni di italiani.

Oggi si potrà andare a votare fino alle ore 22; domani invece, lunedì 13 giugno, dalle ore 7 alle 15. Perché i referendum siano validi, deve recarsi alle urne il 50 per cento, più uno, degli elettori.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × uno =