Quando mancano oramai soltanto cento Comuni per il dato sull’affluenza definitiva alle urne, la percentuale dei votanti resta sempre di poco superiore al 57% per tutti e quattro i quesiti referendari. Per il primo quesito sull’acqua l’affluenza (in 7.993 comuni su 8.092 totali) e’ del 57,13%, identica anche a quella sul secondo referendum sull’acqua

relativo alla tariffa del servizio idrico, mentre scende di qualche decimo per gli altri due quesiti, attestandosi al momento al 57,10% per i referendum sull’energia nucleare e al 57,08% per i referendum sul legittimo impedimento.

A Lecce i votanti sono più del 52%

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + 18 =