Articolata in due tappe: Otranto Bar (118 miglia marine) e Bar Tivat (29 miglia marine) la regata internazionale Salento Montenegro prenderà il via il 18 giugno, alle ore 9,30, dalle acque antistanti il porto di Otranto.

Un percorso lungo ed impegnativo, non alla portata di tutti, in cui si cimenteranno i più esperti. La rotta della prima tappa, che taglia da sud a nord l’Adriatico attraversandolo, è lasciata alla libera scelta dei concorrenti, saranno quindi sensibilità e perizia fattori determinanti, la spunterà chi avrà scelto la rotta più favorita dal vento.
Meno lunga, ma non meno difficoltosa la seconda tappa che porterà gli equipaggi fino a Tivat con un percorso che lambirà la costa montenegrina fino alla bocche di Cattaro.

IL PROGRAMMA
17     GIUGNO     ore 18,30 Buffet di benvenuto.
18     GIUGNO     ore 08,30 Briefing Equipaggi
ore 09,30 Partenza
19     GIUGNO     arrivo tappa porto Bar
ore 21.00 Premiazione tappa Bar
20     GIUGNO     ore 09.00     briefing equipaggi
ore 10.00 partenza Bar-Tivat
Arrivo a Tivat
21     GIUGNO     ore 18.30 ricevimento e premiazione regata

La Salento Montenegro è la seconda delle tre regate internazionali (segue il Trofeo di Pasqua Otranto Corfù e precede la Otranto Orikum che si terrà in settembre) organizzate nell’ambito di “Più vela per tutti”, contenitore che comprende anche il Campionato invernale (articolato in dieci regate a bastone costiero) e la regata di Capodanno. Promosso dalla sezione di Otranto della Lega Navale Italiana si avvale di con comitato organizzatore composto dalla stessa Lni e dalle associazioni sportive “Il Gabbiere” di Lecce e “Salento in Vela” di Otranto. “Più vela per tutti”, quindi, permette agli appassionati del mare di cimentarsi durante tutto l’arco dell’anno.
Le manifestazioni hanno il patrocinio della Regione Puglia e Apt Lecce, della Provincia di Lecce, del Comune di Otranto.