Un gruppo di 35 immigrati extracomunitari, tutti uomini dei quali 12 minorenni, sedicenti è stato rintracciato verso le 6 di stamani nei pressi dell’ospedale di Gagliano del Capo dai militari della guardia di finanza, impegnati in servizi antimmigrazione.

Gli immigrati hanno dichiarato di essere afgani e pakistani e sono presumibilmente sbarcati la notte scorsa a Leuca. Sebbene visibilmente provati, sono tutti in discrete condizioni fisiche e sono stati condotti presso il centro di primissima accoglienza don Tonino Bello di Otranto dove ora vengono identificati dal personale della Polizia di Stato

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + 1 =