I carabinieri hanno rinvenuto, abilmente nascosto all’interno di un muretto a secco, un fucile da caccia, calibro 12, a canne mozzate. Il ritrovamento è avvenuto circa un’ora fa

L’arma, al momento del recupero, era abilmente confezionata all’interno di un imballaggio costituito da fogli di plastica e nastro adesivo. a seguito di un verifica circa l’efficienza del fucile, i militari operanti ne riscontravano una recente lubrificazione, un buon stato di conservazione e sicura funzionalita’.
I carabinieri dell’aliquota operativa giungevano sul luogo del ritrovamento a seguito di movimenti sospetti notati nei pressi del luogo del rinvenimento. Il fucile recuperato veniva sottoposto a sequestro. Sono in corso ulteriori attivita’ di indagine allo scopo di verificarne la provenienza e l’eventuale possibile utilizzo futuro o passato.