Si introducono nel giardino di un pensionato di 82 anni a Casalabate, e gli intimano di aprire tramite una finestra protetta da inferriate. L’uomo, che era da solo all’interno della casa, attivato subito un allarme radiocollegato all’istituto di vigilanza privato “La Folgore”.

A quel punto i due malviventi si sono immediatamente dileguati. Durante il sopralluogo però, è stato rinvenuto nel giardino un proiettile cal. 6.35. È accaduto ieri a Casalabate.

Sono in corso le indagini dei carabinieri per individuare i malfattori e per stabilire se il loro gesto sia da porre in relazione al proiettile rinvenuto.