Il salentino Francesco Sanapo, campione italiano di baristi di caffetteria nel 2010 e nel 2011, si è classificato 25° al Campionato mondiale del Caffè (Wolrd Barista Championship), che si è tenuto a Bogotà, in Colombia, dal 2 al 5 giugno scorso, dove ha rappresentato l’Italia sfidando 52 nazioni.

Sanapo, responsabile del master Caffè Corsini di Arezzo, è arrivato terzo per aspetto tecnico, con una media altissima, di 5 punti e mezzo su 6 per giudice, ma è stato penalizzato sull’aspetto gustativo. “Non mi rimprovero niente, durante la competizione non ho commesso errori. La miscela speciale, selezionata da me stesso in Honduras non ha convinto la giuria. L’aspetto del gusto, d’altronde, è legato alle esperienze culturali, ed è influenzato dalla personalità e dalla sensibilità di ognuno”. “Partirò a settembre – spiega Sanapo –  percorrerò il Nord ed il Sud America alla ricerca di piantagioni di caffè speciali. Sarò un perfetto coffee hunter e, al termine, ho intenzione di creare una miscela particolare, a mio nome”. 

Sanapo torna da Bogotà con una novità: sarà per un anno l’uomo immagine di un importante brand Oltreoceano, in particolare a New York e in Canada. Sanapo continuerà comunque ad essere consulente e responsabile Master per Caffè Corsini (importante torrefazione di caffè di Arezzo), e sarà l’uomo immagine per il settore caffè della Fiera Sigep di Rimini 2012, presso cui il prossimo anno si terrà la finale del Campionato italiano, a cui quest’anno Francesco non parteciperà.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 4 =