Senza sosta la lotta alla merce contraffatta, condotta dalle fiamme gialle. Numerosi capi ed accessori di abbigliamento sono stati sequestrati presso un esercizio commerciale di Cavallino e  il mercatino settimanale di Casalabate, dove sono stati controllati diversi venditori ambulanti di nazionalità senegalese

che avevano messo in vendita, tra le altre bancarelle del mercatino, capi ed accessori di abbigliamento contraffatti riportanti marche di note griffes abilmente contraffatte.

Le operazioni si concludevano con il sequestro di circa 550 articoli tra calzature e occhiali da sole di note griffe abilmente contraffatti.