Il Consigliere regionale del Gruppo Consiliare “Puglia Prima di Tutto” Andrea Caroppo, Segretario del Consiglio segionale, in una nota esprime “vivissima soddisfazione per la firma di questa mattina, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

dell’accordo  tra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e del Dipartimento per gli Affari Regionali che avvia a soluzione l’annosa questione degli appalti di pulizia nelle scuole. Tale accordo prevede, fino all’espletamento della gara Consip, la continuità occupazionale e reddituale anche attraverso misure di cassa integrazione in deroga, dei lavoratori ex LSU e dei cosiddetti ‘appalti storici’.
Il Ministro degli Affari Regionali, Raffaele Fitto convocherà  nei prossimi giorni i Presidenti di Regione per garantire il rispetto dell’intesa raggiunta.
Sull’argomento il Consiglio regionale aveva votato, su nostra proposta, all’unanimità un ordine del giorno i cui esiti non abbiamo mancato di seguire, fino all’epilogo positivo odierno, che rassicura finalmente 24 mila lavoratori sui quali incombeva a partire dall’1 luglio prossimo il rischio del licenziamento, per il quale erano già state avviate le procedure di mobilità”