Si è riunito questa mattina a Bari il tavolo tecnico di attuazione del programma stralcio di interventi di Area Vasta al quale ha preso parte anche il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, oltre all’Autorità di gestione e ai responsabili di misura.

E’ stata l’occasione per redigere una mappatura completa delle criticità sin qui emerse ed effettuare un monitoraggio complessivo del Piano.
A margine di questo incontro il primo cittadino leccese ha avanzato una richiesta di una dotazione finanziaria per effettuare interventi immediati a salvaguardia della Basilica di S. Croce di Lecce, oggetto nei giorni scorsi di piccoli crolli dalla facciata. I dirigenti si sono riservati di verificare se esista o meno una disponibilità in tal senso.
Stante la risposta interlocutoria, il primo cittadino leccese ha deciso di trasferire questa richiesta direttamente alla cabina di regia dell’Area Vasta di Lecce, già convocata per venerdì alle ore 9 a Palazzo Carafa.
“Mi auguro – ha concluso il sindaco Perrone – che la Regione Puglia possa darci una mano riuscendo ad individuare le risorse necessarie per risolvere questo problema e restituire alla città e al mondo intero questo splendido monumento in tutta la sua straordinaria bellezza. Aspettiamo una risposta rassicurante, a questo proposito, dal tavolo tecnico della Conferenza dei Servizi, da me convocata per il prossimo 29 giugno”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.