Si terrà il 2 luglio la quinta edizione della Notte Bianca a Lecce, organizzata e prodotta da Associazione Culturale Obiettivo PrimoPiano, con la direzione artistica di A&C Group – Arte e Comunicazione, in collaborazione con Città di Lecce, con il Patrocinio di Assessore al Mediterraneo

della Regione Puglia, Provincia di Lecce, Città di Lecce, Ufficio Ambiente Città di Lecce, Camera di Commercio di Lecce, APT – Azienda di Promozione Turistica di Lecce, SGM.

Un programma ricco e lungo, l’evento come sempre si prospetta essere fucina e meta di talenti in essere e futuri di casa nostra. Tante le proposte, per tutti i gusti, che abbracciano tutto il centro storico e si allargano al centro moderno.

Si è tenuta questa mattina la Conferenza Stampa ufficiale di presentazione della Notte Bianca di Lecce 2011, nella Sala Consiliare di Palazzo Carafa, alla presenza di autorità e artisti. Sono intervenuti il Sindaco di Lecce Paolo Perrone, l’Art Director della Notte Bianca Mauro Arnesano, l’Assessore alla Cultura della Città di Lecce Massimo Alfarano, Gianni Garrisi Assessore all’Ambiente, Stefania Mandurino Commissario APT Lecce, Ninì Elia dirigente ufficio cultura Città di Lecce, Alan Palmieri direttore artistico di RadioNorba, Gabriella Della Monaca, volto di TeleNorba e TG Norba 24, Francesca Angelozzi Art Director Salentoweb.tv, Eraldo Martucci direttore della Fondazione ICO Tito Schipa. Presenti in sala anche esponenti delle Associazioni di Categoria e artisti.

La rassegna quest’anno si connota per farsi portavoce di un messaggio verde, nell’ambizione ad uno stile di vita GREEN, sostenibile e rispettoso dell’ambiente, per iniziativa del settore ambiente del Comune di Lecce saranno individuabili ben dieci isole ecologiche: Piazza Sant’Oronzo, Via Augusto Imperatore, Corso Vittorio Emanuele, Porta San Biagio, Porta Rudiae, Porta Napoli, Piazza Vittorio Emanuele, Piazzetta Panzera, Piazzetta Castromediano, Piazza Mazzini.
Anche la rassegna “Galleria d’Arte all’aperto”, che nelle scorse edizioni ha riscosso tanto successo quest’anno si declina all’Eco-sostenibile, con un parterre lunghissimo di associazioni, artisti e gruppi che metteranno in scena riuso, riciclo, cucina con prodotti a kilometro zero, energie alternative, riduzione dell’inquinamento.

Come afferma lo stesso primo cittadino Paolo Perrone, la Notte Bianca diventa occasione imperdibile per Lecce per accogliere non solo i propri cittadini, ma anche numerosissimi turisti. Riflessione confermata anche da Stefania Mandurino che ha comunicato l’aumento di circa il 15% degli arrivi nel weekend della Notte Bianca, rispetto agli scorsi anni.

Il percorso anche quest’anno è ricco e vario, tantissime le piazze interessate e tutti gli spettacoli rigorosamente gratuiti, spalmati nel corso di tutta la settimana che dal 25 giugno porta al 2 luglio, con la rassegna “Aspettando la Notte Bianca”. Tra i nomi più noti in scena il 2 luglio, Peppe Servillo, front man degli Avion Travel, con Javier Girotto e Natalio Mangalavite a Santa Croce, Opa Cupa in Piazza Sant’Oronzo, gli Steela alle Officine Cantelmo, InSintesi e Ghetto Eden in Piazzetta Carducci. Non mancherà la musica popolare, gli angoli inediti illuminati dalla lunga notte leccese  e sorprese in via di costruzione. Per scaricare il programma completo: www.nottebiancalecce.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 − diciotto =