Ancora una buona prova di Salenthockey che con un perentorio 5 – 2 in terra abruzzese regala ai suoi fans un’altra vittoria. Infatti, dopo la vittoria ottenuta a marzo in Molise contro i Kemarin, lo scorso sabato ha potato a casa un altro successo contro gli Abruzzo Bears.

Il caldo, anche se afoso dei giorni scorsi, ha attenuato le prestazioni dei giocatori, ma il vero protagonista della partita è stato lo spettacolo offerto dalle squadre che si sono affrontate a viso aperto e senza esclusione di colpi, ma sempre all’insegna del Fair play e della correttezza sportiva.
La partita ha un inizio davvero arrembate per la squadra di casa che mette in seria difficoltà, Salenthocey arrivando in tantissime occasioni davanti al portiere Francesco Leone che con lucidità riesce a tener il disco fuori dalla porta con strepitose parate che lo distinguono in tutto il corso della partita. Nonostante la difficoltà iniziale, il primo tempo finisce 1 – 0 per Salenthockey, goal di Stefano Bonazzi.
L’intervallo è l’occasione per riorganizzare i reparti e dopo una seria strigliata del Mister Di Nunno Salenthockey si ricompatta ed il secondo tempo inizia con altri due goal di Bonazzi ,che segnano la sua tripletta, ed un’altra rete di Dario Talesco. Gli Abruzzo Bears non ci stanno a perdere e con molta grinta accorciano le distanze con uno strepitoso uno-due. Ma il tempo regolamentare è agli sgoccioli ed un altro goal di Talesco sancisce il risultato finale.
Come sempre il terzo tempo è una festa per tutti all’insegna dell’amicizia e del divertimento con foto di gruppo e scambio reciproco di complimenti. Il ritorno verso casa è accompagnato dalla consapevolezza di aver trascorso un’altra sana giornata di sport.