La Provincia di Lecce è alla ricerca di opportunità di lavoro per 100 disoccupati di lunga durata salentini avranno un’opportunita’ di lavoro immediato.
Il tutto grazie ad un BANDO voluto dall’Assessore al Lavoro Ernesto Toma, che ha avviato il progetto “Salentoallavoro” avvalendosi  dei servizi delle aziende “Workopp Spa”, “Obiettivo Lavoro” e “Piazza del Lavoro”.

E proprio Ernesto Toma annuncia l’apertura del bando, rivolto a disoccupati/inoccupati e/o in condizione di doversi reinserire nel mercato del lavoro, iscritti da almeno 12 mesi ad uno dei Centri per l´impiego salentini.
L´operazione è stata affidata con gara di appalto e con il contributo del Fondo Sociale Europeo a un raggruppamento temporaneo di tre imprese specializzate: “Workopp S.p.a.”, che svolge il ruolo di capofila, “Obiettivo Lavoro” e “Piazza del Lavoro”. Le tre imprese raggruppate sono agenzie nazionali autorizzate dal Ministero del Lavoro allo svolgimento in maniera professionale di attività di incrocio domanda offerta di lavoro e supporto alla ricollocazione professionale.
Grazie a “Salentoallavoro” i soggetti verranno accompagnati verso la ricerca del lavoro con attività di supporto individuale e collettivo e soprattutto  con la ricerca capillare di opportunità occupazionali, su tutto il territorio provinciale ed anche extraprovinciale.
La proposta di quest’anno deriva da una precedente azione di scouting sul territorio, dalla quale sono emersi degli SPECIFICI SPAZI VUOTI, RUOLI DA RICOPRIRE, nelle aziende del territorio, AZIENDE CHE SARANNO PRONTE AD ASSUMERE I PROFILI LAVORATIVI QUI SOTTOINDICATI.
Si tratta di un approccio innovativo alle problematiche del lavoro, ma anche di una nuova e più attiva partecipazione dell´Amministrazione Provinciale a quelle che sono le esigenze dei lavoratori, anche in un momento di difficoltà come quello che le realtà produttive stanno vivendo nella nostra provincia.
“Workopp”, capofila del raggruppamento temporaneo di imprese, è agenzia di intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro è leader del settore dei servizi al lavoro e della ricollocazione al lavoro.
Le figure professionali richieste riguardano i settori:
–    metalmeccanica (metalmeccanici, saldatori, periti meccanici, operai generici e specializzati);
–    informatica e telecomunicazioni (programmatori Java, sistemisti, tecnici informatici, addetti alle vendite dei prodotti informatici);
–    agroalimentare (agronomo, operaio avventizio, potatore);
–    turismo e ristorazione / bar (barista, chef, aiuto cuoco, addetto alla reception, cameriere di sala);
–    commerciale e marketing (agenti di commercio, responsabili commerciali, venditori);
–    amministrazione e contabilità (addetto alla contabilità generale, addetto ai clienti e ai fornitori, addetto all’import/export, segretaria con mansioni di amministrazione);
–    trasporto, distribuzione, magazzino (responsabile della logistica, addetto al magazzino, autista);
–    grande distribuzione organizzata (capo reparto, addetto alle vendite/repartisti, esperti merceologici, addetto alla cassa).
Il bando – informa l’Assessore Provinciale Ernesto Toma – sarà a disposizione di tutti, on-line, dalle 7.00 del mattino di lunedì 18 luglio, sul sito di Puglia Impiego.