La Guardia costiera di Otranto è stata impegnata la notte scorsa in una operazione di soccorso di un marittimo indiano di 29 anni, caduto da un’altezza di quattro metri su una piattaforma di acciaio, perdendo conoscenza.

L’incidente si e’ verificato a bordo della petroliera Venice, battente bandiera delle Isole Marshall, salpata dal porto montenegrino di Bijela, in navigazione nel Canale d’Otranto e diretta in Nuova Guinea. Allertata la sala operativa della Guardia costiera, da Otranto e’ salpata una motovedetta con a bordo personale medico del ‘118’. Le operazioni, che sono risultate particolarmente laboriose anche a causa delle avverse condizioni meteomarine con ripetuti tentativi e spostamenti del mercantile in cerca di ridosso, si sono concluse con il trasbordo del marittimo ferito a bordo della motovedetta, che e’ rientrata in porto alle 6.20. Il giovane indiano e’ stato quindi trasportato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.