Continuano gli sbarchi di clandestini sulle coste del Salento, dove la scorsa notte sono stati rintracciati 16 immigrati che stavano risalendo a piedi la litoranea di Porto Badisco verso Otranto.

Si tratta di quattordici uomini e due donne di cui una in avanzato stato di gravidanza per la quale si è reso necessario il ricovero all’ospedale di Scorrano. Tutti adulti, hanno detto di essere curdi. Avevano indosso i vestiti ancora bagnati, il che fa presupporre che fossero sbarcati poco prima in qualche tratto della costa idruntina. Il primo gruppo composto da 13 clandestini è stato individuato dalla capitaneria di porto, altri tre invece sono stati fermati poco più avanti da una pattuglia della Guardia di Finanza. Tutti sono stati condotti al centro Don Tonino Bello di Otranto.

 

CONDIVIDI