Si ritorna a gareggiare nel Continente e giunge un eccellente secondo posto per Paolo e Matteo Ingrosso nella tappa di Benevento del Campionato assoluto italiano di beach volley.

I due gemelli salentini, campioni d’Italia in carica, hanno sfiorato la vittoria, sfumata solo nel tie break contro il duo Casadei-Ficosecco (coppia che aveva vinto nella tappa di Lecce). Dopo aver perso (16-21) il primo set, Paolo e Matteo sono riusciti ad imporsi nel secondo ( 21-18), per poi alzare bandiera bianca (11-15) nel set decisivo.

Dopo la partecipazione ai Mondiali di Roma e a varie tappe del World Tour (da ricordare il nono posto a Praga e il diciassettesimo a Mosca), i due gemelli salentini sono tornati a confrontarsi sulle spiagge italiane. Per loro una buona prova, nonostante un difficile inizio. In avvio la sconfitta per 1-2 contro la coppia Nascimento-Coelho. Entrati nel tabellone dei perdenti, i due gemelli hanno dato vita ad una risalita fatta di grinta e carattere.

Poi la vittoria per 2-0 contro Lupo e Andreatta con un secco e la sofferta rimonta per 2-1 contro Fenili-Giumelli battuti per 2 a 1 dopo aver perso il primo set. Nelle tre partite successive Paolo e Matteo si sono imposti con un secco e perentorio 2-0, rispettivamente contro Bertoli-Seregni, Manni-Colaberardino e Amore-D’Avanzo, giustizieri dell’altra coppia della Nazionale italiana Nicolai-Martino. In finale, poi, la resa per 1-2 contro Casadei-Ficosecco.

Un secondo posto che dà morale ai due ragazzi di Leverano che, con il resto della Nazionale italiana ,sono già volati a Stare Jablonki (Polonia), dove da oggi sfideranno le migliori coppie mondiali per una nuova tappa del World Tour.

CONDIVIDI