“Ringrazio il consigliere di opposizione Caputo per le sollecitazioni pervenute a mezzo stampa in merito alla questione della Circonvallazione di Casarano, ma faccio presente che sono arrivate fuori tempo massimo.

Mercoledì 6 luglio prossimo, infatti, inaugureremo il primo lotto di questa importantissima arteria stradale: per questo intervento la Provincia di Lecce ha impegnato risorse per 14,5 milioni di euro”, dichiara l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici Massimo Como.

“La volontà forte di questa Provincia, già dichiarata e che qui confermiamo, è di portare avanti l’intervento sulla Circonvallazione di Casarano, ricordando che il primo lotto è pronto ed i lavori del secondo sono ancora in corso e si sta lavorando per portarli a compimento, lavori già cofinanziati da questo Ente”, prosegue l’assessore.

Ed ancora: “La Circonvallazione di Casarano, infatti, è un’opera di interesse diretto e immediato della nostra provincia, per cui vogliamo la sua realizzazione completa il prima possibile e con risorse più facilmente raggiungibili. Proprio per questo abbiamo deciso, e già da tempo, di inserire la sua realizzazione nell’elenco degli interventi finanziati dal Governo nazionale attraverso lo strumento del cosiddetto ex Decreto Legislativo n. 112. Una volta completati questi lotti, ci dedicheremo al terzo lotto, il cui progetto preliminare è già stato inserito tra le opere presentate alla Regione e che, indipendentemente dalla quota di cofinanziamento, siamo certi avrà un punteggio elevato trattandosi di un’opera di completamento”.

“Noi vogliamo amministrare il territorio con la diligenza del buon padre di famiglia; soprattutto in un momento storico così difficile le risorse vanno centellinate e vanno spese dove è necessario, per cui non ci piace che i singoli consiglieri di opposizione difendano a spada tratta il loro territorio dimenticando le vere criticità della nostra rete stradale”, continua Como.

“Forse sarebbe più utile che il consigliere Caputo intervenisse e perorasse la causa della Circonvallazione di Casarano presso la Regione Puglia, piuttosto che accusare la Provincia di non voler finanziare e realizzare l’opera. Noi mercoledì la inaugureremo e la porteremo a termine, come è nelle intenzioni di questo Ente”, conclude l’assessore.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.