E’ giunta alla quinta edizione la manifestazione Cibosal, organizzata dal Comune di Lecce, con la collaborazione della Pro Loco e dedicata al buon cibo e alla salute.

Teatro della manifestazione che si terrà dal 28 al 31 luglio, sarà la Villa Comunale di Lecce, nella quale sono previste, l’esposizione, la degustazione e la vendita di prodotti tipici salentini ma anche di un grande spazio dedicato all’informazione e alla didattica, attraverso tavole rotonde, convegni e laboratori grazie anche alla collaborazione di 5 masserie didattiche salentine che partecipano all’iniziativa.

 

L’inaugurazione è prevista giovedì 28 luglio alle ore 20.00 con una visita degli stand, nei quali sarà possibile conoscere e degustare i prodotti provenienti dalle masserie didattiche di Veglie, Calimera, Tricase, Galatina, Cutrofiano e Francavilla Fontana e anche quelli a cura di Maria Carla Pennetta, della Pro Loco leccese e il cui ricavato sarà destinato al Progetto Delfino 2011 per i disabili. Le esposizioni continueranno in tutti i giorni di Cibosal, negli stand creati appositamente.

Altro appuntamento che si ripeterà nei 4 giorni di Cibosal, sarà il Talk Life, dalle 20.30 alle 21.00, ovvero degli appuntamenti con i cittadini per conoscere l’importanza della dieta mediterranea e nei quali sarà possibile fare delle domande e avere dei chiarimenti a personale qualificato e a nutrizionisti, come l’assessore all’igiene e alla sanità Alfredo Pagliaro, che presiederà l’ultimo incontro di domenica, presentando il libro “Le ricette per il tuo DNA”.

Spazio anche per i più piccoli con “Il mio amico pony”, progetto a cura dell’associazione “Colò” che avvicinerà i bambini al mondo dei cavalli, attraverso la pet terapy e lo sport.

Nei giorni di manifestazione non mancherà nemmeno l’intrattenimento: giovedì in apertura, la scuola Miracle Dance di Manuela Sparapano, con Lino Perrone presentano uno spettacolo di danza, con i giovani talenti della trasmissione “In famiglia”, di Telerama; anche i finalisti del concorso canoro Salentincanto di Pro Loco Lecce, si esibiranno sul palco della Villa Comunale.

Sabato 30 luglio rock e pizzica di alcuni gruppi salentini affiliati a Pro Loco e infine in chiusura il 31 luglio, sarà la volta della compagnia teatrale “Li scumbenati” che inscenerà la commedia in vernacolo “Nna causa in pretura”.

Anche l’associazione Amaresalento partecipa alla manifestazione, proponendo una visita virtuale in catamarano e mettendo a disposizione dei biglietti che una volta sorteggiati potrebbero fa vincere delle minicrociere sui mari del Salento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − 9 =