Saranno il grande Luca Carboni e l’amatissimo Valerio Scanu ad aprire la due giorni di “Sete di Radio Tour” ad Otranto. La prima giornata della sesta tappa dell’edizione 2011 è in programma domani, sabato 9 luglio. Il truck di Radionorba e Dreher sosterà per due giorni sul lungomare degli Eroi.

Il radio live show, patrocinato dall’Area Politiche per lo Sviluppo della Regione Puglia, dal Comune di Otranto e da Unioncamere Puglia, inizierà alle ore 21 e andrà avanti sino alla mezzanotte: tre ore in compagnia della musica più ascoltata del momento, trasmessa dai dj di Radionorba, Cristobal e Stefania Sorrentini.

Luca Carboni è attualmente in radio con “Fare le Valigie”, un brano solare, nel segno dell’ottimismo, che spinge ad accettare con gioia e positività i cambiamenti, il tempo che passa e il rapporto con il futuro. Il singolo anticipa il suo nuovo album di inediti, il quindicesimo, in uscita il 13 settembre. Il cd esce a cinque anni dall’ultimo disco di inediti, “Le band si sciolgono”, e a due anni di distanza dalla pubblicazione di “Musiche ribelli”, l’omaggio ai grandi cantautori italiani degli anni ’70, anche se nel frattempo il cantautore bolognese non è rimasto fermo: a gennaio, ad esempio, ha fatto una breve apparizione nel brano “L’elemento umano” di Jovanotti.
Valerio Scanu è invece reduce da due concerti a Toronto, ma soprattutto da un disco d’oro per il suo “Parto da qui Tour Edition”, che contiene l’inedito “Due stelle”, brano ancora tra i più gettonati nelle radio nonostante sia uscito da diverse settimane.
Due grandi artisti, dunque, per la prima giornata di “Sete di Radio Tour” ad Otranto. Domenica, invece, ai microfoni di Veronica e Marco Guacci ci sarà Noemi, ormai una realtà della musica italiana.

Confermata la formula di successo di “Sete di Radio Tour”: a bordo di un tir da 18 metri completamente brandizzato con una nuova grafica per la versione “serale”, un vero studio radiofonico viaggiante e forse uno dei mezzi più all’avanguardia in termini di tecnologia e design sul mercato, i dj di Radionorba intratterranno per tre ore il pubblico in radio e in piazza con la loro simpatia, trasmetteranno la musica più ascoltata del momento e ospiteranno grandi artisti.

Tanta musica, dunque, ma anche tanta freschezza, con Dreher, che anche quest’anno propone la “Dreher Experience”, una birreria itinerante che accompagna il truck nel tour e permette al pubblico presente di gustare un’ottima birra Dreher perfettamente spillata.

Appuntamento, dunque, a domani, sabato 9 luglio, e domenica 10 luglio sul lungomare degli Eroi, ad Otranto, dalle 21 alle 24.

Dreher è da sempre sinonimo di tradizione, capacità dissetante, naturalità e genuinità garantite dalla cura con la quale sono scelti gli ingredienti e dalla sapiente applicazione delle nuove tecnologie ai processi produttivi, nel rispetto dell’antica ricetta. Fondata a Vienna da Franz Anton Dreher nel 1773 e prodotta in Italia dal 1865, Dreher è stata la prima birra lager. Questo metodo produttivo è stato infatti inventato da Anton Dreher nel 1841 e si è successivamente diffuso in tutto il mondo. Il risultato è una birra lager chiara, a bassa fermentazione, di colore dorato, totalmente priva di conservanti, caratterizzata da un gusto fresco e leggero ed un aroma gradevolmente luppolato e perciò adatta al consumo quotidiano, a tavola e fuori pasto. Dreher è un marchio prodotto e distribuito da Heineken Italia dal 1974.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + 2 =