La tenenza della guardia di finanza di Tricase, nei giorni scorsi, ha concluso un’ispezione fiscale nei confronti di un’impresa del basso salento che ha impiegato personale dipendente “in nero”.

L’attività di verifica in materia di sostituto di imposta condotta dai militari e’ stata svolta nei confronti di una ditta industriale del basso Salento che  negli anni  2010 e 2011 ha impiegato  manodopera “in nero”.

L’attivita’ ispettiva dei finanzieri tricasini si e’ sviluppata prevalentemente mediante l’acquisizione di informazioni inerenti il rapporto di lavoro dei dipendenti trovati intenti al lavoro il primo giorno dell’intervento ispettivo presso il cantiere edile. Complessivamente sono stati trovati 3 lavoratori “in nero”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + 4 =