W. PankiewiczIl parcheggio che si sta realizzando nell’area dell’ex Massa può rivelarsi un sito archeologico di notevole importanza. A farlo presente è il consigliere comunale UdC Wojetek Pankiewicz, in seguito alla segnalazione di alcuni studiosi che hanno valutato i reperti emersi dagli scavi

“Avevo ragione. Nei giorni scorsi, la studiosa Giovanna Falco, mi aveva riferito che i capitelli, ben quattro, emersi dagli scavi sono di fattura tipicamente gotica appartenenti alla fase quattrocentesca della fondazione monastica. Infatti, nell’area ex Massa fu costruito nel 1432 il Convento di Santa Maria del Tempio, una delle principali dimore francescane del Salento. E dire che quando l’8 marzo scorso sollevai l’ipotesi che si potessero trovare reperti archeologici importanti con un’interpellanza al sindaco , essa fu definita dal solito comunicato stampa cieco e arrogante dell’Amministrazione Perrone “di retroguardia e di basso profilo”, lamenta il consigliere. La richiesta di chiarimenti da parte di Pankiewicz passa attraverso la Commissione consigliare Lavori Pubblici, al cui presidente si è rivolto con una lettera invitando anche l’Assessore e il Dirigente ai Lavori Pubblici, il Comitato per la valorizzazione del patrimonio archeologico, la studiosa Giovanna Falco, il presidente dell’associazione “Mario Perrotta” a altri studiosi e associazioni interessati.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 3 =