La scelta dell’ex assessore comunale Lucio Inguscio di aderire all’Udc è per noi motivo di soddisfazione, ha commentato il coordinatore provinciale, On. Totò Ruggeri, poiché è il risultato di valutazioni politiche incentrate sul fatto che il nostro partito può fargli recuperare le motivazioni per continuare nel suo impegno politico, una volta superata l’amarezza e la delusione per la scarsa considerazione che il sindaco Perrone ha avuto nei suoi confronti.

Una decisione quella di Inguscio, ha proseguito Ruggeri, che non può non farci riflettere sul modo in cui il sindaco di Lecce ha interpretato in questi anni la politica amministrativa, avendo egli determinato all’interno della sua maggioranza continue lacerazioni e provocato la rottura con l’Udc, partito che di fatto è stato determinante per la sua elezione.
Quello di Lucio Inguscio è un ritorno nell’Udc nella cui lista, in occasione delle elezioni amministrative del 2002, risultò eletto consigliere comunale.
D’altronde l’ex assessore, dopo una breve esperienza politica nel Pdl, dinanzi ad uno scenario politico di grande confusione, ritiene l’Udc punto di riferimento per poter testimoniare i propri ideali sociali e cristiani.
La nostra azione politica, ha sottolineato Ruggeri, che si fonda sui valori della coerenza, lealtà  e senso della responsabilità è quanto mai credibile e ci differenzia nettamente dalle altre forze politiche, non più capaci di rappresentare le istanze di un’opinione pubblica sempre più sfiduciata.
Nella città di Lecce l’Udc, che si avvarrà certamente dell’esperienza politico-amministrativa di Lucio Inguscio, procederà lungo il percorso tracciato della costituzione del nuovo polo, alternativo sia al Pdl che al centro-sinistra, aperto al confronto con tutte le componenti sociali: giovani, donne, mondo delle imprese, delle professioni, associazioni, sindacati, sulla base di un programma che rilanci lo sviluppo scocio-economico della città di Lecce.
A Lucio Inguscio il commissario cittadino Andrea Corvaglia dà il bentornato con l’auspicio che il suo contributo possa rafforzare il partito nella città di Lecce, anche in prospettiva delle prossime elezioni amministrative.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 5 =