È stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina mentre si trovava in auto ed è stato arrestato. Si tratta di  Saponaro Andrea, 20enne leccese, già noto alle forze di polizia, accusato di detenzione ai fini di spaccio.

L’episodio è avvenuto intorno all’01.30 della notte, quando i carabinieri, impegnati in un giro di perlustrazione in viale della Liberta, finalizzato a prevenire le “stragi del sabato sera” dovute agli abusi di alcool e droghe, hanno bloccato una Opel Zafira con a bordo quattro ragazzi in rientro dalla “Movida leccese”. Addosso al 20enne, precisamente nascoste negli slip, i carabinieri hanno ritrovato ben 4 dosi di cocaina, per un totale di 2 grammi scarsi, oltre a 270 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’ illecita attività. Mentre a casa del giovane, i carabinieri hanno ritrovato un grammo di “marijuana”. Inoltre una volta definita la posizione penale del 20enne, i militari hanno anche contestato al ragazzo la mancanza di assicurazione della vettura, la mancanza della sua patente di guida, perché mai conseguita, e – con l’ausilio di esami tossicologici eseguiti sulla persona – la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Al tutto si è così aggiunto il sequestro della vettura.

CONDIVIDI