Con Decreto a firma del Ministro dell’Interno, datato 22 giugno 2011, è stata conferita al Maresciallo Capo della Guardia di Finanza Salvatore Cannazza la medaglia di bronzo al valor civile

con la seguente motivazione “Libero dal servizio, con ferma determinazione interveniva senza esitazioni in aiuto di una donna coinvolta in un incendio divampato all’interno della propria abitazione. Malgrado l’evidente pericolo e l’ambiente pieno di fumo, riusciva a trovare e soccorrere la malcapitata salvandole la vita. Nobile esempio di coraggio e non comune senso del dovere”. Il fatto, risale al 23 dicembre 2009: l’Ispettore in forza al Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Varese, si trovava in licenza, per trascorrere le festività natalizie, a Castrignano dei Greci (Le), paese di origine della sua famiglia.     

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.