La storia d’amore finisce ma lui non si rassegna. Irrompe nella casa della sua ex, sfondando la porta, convinto che all’interno ci fosse un altro e la violenta. Per questo motivo un 35enne leccese, Marco Ciccardi è stato arrestato dalla polizia, con l’accusa di violenza sessuale e lesioni.

È stata la donna  a denunciare l’accaduto, che si è anche recata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per farsi visitare. L’uomo difeso dall’avvocato Giancarlo Dei Lazzaretti, ora si trova rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola.