La storia d’amore finisce ma lui non si rassegna. Irrompe nella casa della sua ex, sfondando la porta, convinto che all’interno ci fosse un altro e la violenta. Per questo motivo un 35enne leccese, Marco Ciccardi è stato arrestato dalla polizia, con l’accusa di violenza sessuale e lesioni.

È stata la donna  a denunciare l’accaduto, che si è anche recata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per farsi visitare. L’uomo difeso dall’avvocato Giancarlo Dei Lazzaretti, ora si trova rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola. 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 − 4 =