Un volo di circa 7 metri, un impatto al suolo tremendo. Un brutto infortunio sul lavoro questa mattina, alle 10 circa, si è verificato presso un cantiere edile nell’area urbana di Leverano, in via Turati, per lavori su una palazzina destinata ad uso residenziale e commerciale.

Mentre lavorava su un solaio, G.G., 45enne, operaio edile, dipendente della ditta “Mariano Costruzioni”, è caduto dall’altezza di circa 7 metri, rovinando al suolo.

Immediati i soccorsi e l’intervento del servizio “118”, oltre che dei Carabinieri della Stazione di Leverano e dello SPESAL di Lecce.

L’uomo è stato trasportato al “Vito Fazzi di Lecce”, dove si trova tuttora ricoverato per accertamenti.

Indagini sono in corso per definire modalità dell’infortunio e relative responsabilità.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × 4 =