Comune di MonteroniCrisi di governo a Monteroni. Undici consiglieri in seno alla maggioranza si sono riuniti questa mattina per protestare contro il paventato vizio di forma delle loro dimissioni che avrebbero sciolto l’amministrazione Guido

Non ci sta il sindaco Guido sulla decisione di undici dei suoi consiglieri che, rendendosi dimissionari, avrebbero fatto cadere il governo cittadino. Un vizio di forma per il sindaco in bilico non permetterebbe loro di depositare le firme presso il notaio, aprendo così le pratiche per lo scioglimento della Giunta. “Continuo il mio percorso al governo del mio paese con serietà e correttezza e con una solida maggioranza al mio fianco” ha commentato il primo cittadino Lino Guido.

Non dello stesso avviso i consiglieri dimissionari che si sono riuniti nell’Aula consiliare del Comune allo scopo di mettere al corrente l’opinione pubblica e la stampa sui motivi che li spingono a tale scelta e sulla reale situazione del Comune di Monteroni.
Maggiori dettagli nelle prossime ore, al termine della seduta informale cui hanno preso parte i consiglieri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 + 9 =