“La città di Nardò merita un’attenzione particolare in una fase del suo rilancio. I Moderati e Popolari non possono essere assenti e distanti dal progetto politico che deve ridare slancio e nuova forza ad una collettività protagonista nel Salento”. E’ quanto dichiara il Consigliere Regionale Antonio Buccoliero, Presidente dei Moderati e Popolari.

“Per questo motivo – continua Buccoliero – abbiamo voluto affidarci all’esperienza ed alla figura di Roberto Russo, da sempre impegnato nella propria città per garantire il diritto alla partecipazione democratica, alla condivisione dei percorsi amministrativi che garantiscano la crescita sociale e lo sviluppo economico in un binomio inscindibile”.
“Con Roberto Russo – aggiunge l’esponente MeP – intendiamo ricostruire un dialogo con le altre forze politiche perché la città di Nardò possa recitare un ruolo di primaria importanza nello scacchiere politico del mezzogiorno. Condivido con Roberto la necessità di avere in questa fase più ‘testimoni che maestri’, nella convinzione che il contributo fattivo di tutti possa concorrere a creare una nuova alba dei popoli e condizioni straordinarie per costruire un nuovo umanesimo più solidale e partecipativo”.
“In settembre – conclude Buccoliero – il nuovo direttivo cittadino, allargato alle rappresentanze femminili e giovanili, sarà presentato alla cittadinanza in una pubblica manifestazione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 + 8 =