Alle prime luci dell’alba di oggi, i militari della Guardia di Finanza di Lecce, hanno rintracciato a Torre Specchia, vicino San Foca, 34 clandestini di nazionalità Afghana, Pakistana, Iraniana e Turca, appena sbarcati sul litorale adriatico.

I cittadini extracomunitari, tutti maschi di cui 7 minori sono stati rifocillati dai militari e, dopo le prime cure sanitarie e l’identificazione, avvenuta presso il Centro di Prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto, saranno avviati presso strutture specializzate.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 4 =