Stamattina, 14 luglio, nella Sala Giunta della Presidenza della Regione Puglia, l’assessore Silvia Godelli ha sottolineato l’importanza del lavoro corale dal quale è nata l’edizione 2011 del programma Cittàperte che è stata “la conseguenza di un’attività di concertazione e coordinamento tra pubblico

e privato, fondata su obiettivi comuni e logiche condivise, per comunicare all’esterno l’immagine di una Puglia accogliente, coesa e compatta, di un luogo che, pur mantenendo le sue peculiarità territoriali, offre al turista una serie di servizi integrati necessari per agevolare la pianificazione del tempo libero e semplificare la mobilità territoriale”.
Ma la vera novità di quest’anno è data dalle innovazioni che anticipano con Cittàperte 2011 il restyling di viaggiareinpuglia, in rete entro il mese di luglio: 350 video/audio guide in italiano e inglese, scaricabili da internet, PugliaReality+, l’applicazione utilizzabile su iPhone e smartphone Android, www.pugliaxp.it, il sito per la comunità dei viaggiatori-in-Puglia.
Le audioguide. Sono 350, sono state realizzate da InnovaPuglia,  in collaborazione con MP Mirabilia Sistemi S.r.I., in italiano e in inglese, e sono offerte gratuitamente dalla Regione Puglia. Sono itinerari tematici da ascoltare e da vedere. Insediamenti e chiese rupestri, chiese del barocco leccese,  torri castelli e palazzi nobiliari, santuari, chiese medievali, archeologia e altro ancora da ammirare su lettori mp3. E se hai  un ipod o un lettore mp4, è possibile scoprire anticipatamente cosa vedere e lasciarsi guidare dalle videoguide.
PugliaReality+. Un’altra applicazione gratuita offerta dalla Regione Puglia, realizzata da InnovaPuglia in collaborazione con Telecom Design, già disponibile per Android e a giorni per  iPhone, in italiano, inglese e tedesco. Scaricata l’applicazione da https://market.android.com/details?id=com.gcode.puglia_navigator  per Android o da Apple Store per iphone, punta la telecamera del tuo smartphone e scopri cosa ti circonda: i punti di interesse compaiono intorno a te a 360 gradi. Cliccando sul segnale virtuale, ottieni una scheda approfondita per ciascuno di essi. Solo la Toscana rende disponibile un’applicazione similare in Italia, ma quella pugliese può essere scaricata anche senza essere già nella regione. Scopri tutti i dettagli di PugliaReality+ attraverso il video su http://www.youtube.com/user/Pugliarealityplus. 
Pugliaxp (www.pugliaxp.it), la comunità dei viaggiatori-in-puglia. Il blog del viaggiatore che, arrivato nella nostra regione, si lascia sorprendere dai luoghi, i colori, la natura, l’offerta di eventi e, novello Chatwin, vuole raccontarlo ad altri viaggiatori-in-puglia attraverso le sue foto, i suoi video, i suoi commenti e consigli, costruendo un vero e proprio Diario di Viaggio.
Tutte le realizzazioni presentate stamattina sono parte integrante del progetto “SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE TURISTICO (SIR-TUR)” avviato nel 2009 e non hanno previsto alcun costo aggiuntivo per la Regione Puglia.
InnovaPuglia accompagna la Regione su questi temi sin dal 2005, quando ha realizzato viaggiareinpuglia.it, portale che ha ottenuto apprezzamenti e premi, con lo scopo di far conoscere il territorio e diffondere il brand “Puglia”. Oggi si completa il lavoro con l’ottimizzazione e l’offerta di nuovi contenuti fruibili attraverso tecnologie emergenti.
Ma dal punto di vista funzionale è molto importante aver lavorato per gli operatori turistici. L’area informativa a loro riservata oggi è punto di incontro tra gli operatori turistici e l’amministrazione regionale; è stato completato il sistema per la rilevazione e analisi dei flussi turistici, migliorata la reportistica, semplificato il sistema di comunicazione tra le strutture ricettive e gli uffici regionali. Ora, al termine del progetto, è disponibile anche l’infrastruttura SPOT – Sistema Puglia per l’Osservatorio Turistico – che è già predisposta per consentire alle strutture ricettive di comunicare in via telematica con gli uffici competenti e la Polizia di Stato, eliminando la trasmissione dei dati cartacea, ma, soprattutto, permetterà nuove sinergie tra gli operatori del turismo e tra essi e la Regione Puglia.
Il Portale del Turismo viaggiareinpuglia.it sarà in grado, infine, di offrire alla Regione un insieme di dati e le loro elaborazioni, al fine di acquisire una conoscenza più dettagliata del comportamento del turista ed elaborare politiche decisionali sempre più efficaci.
E … appuntamento tra qualche giorno per la presentazione del nuovo look di viaggiareinpuglia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 5 =