I suoni dei tanti Sud del mondo, i loro colori e le loro genti s’incontrano e si raccontano nelle piazze del Salento: fra musica e spettacolo, arte e cultura, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Il Canto delle Cicale”,

che porta nei comuni di Alliste e Felline alcune delle migliori espressioni del variegato panorama artistico che caratterizza il bacino del Mediterraneo. Promossa dall’Amministrazione Comunale di Alliste con il contributo della Regione Puglia e dell’Unione Europea P.O. FESR 2007-2013, la manifestazione è giunta alla sua XIV edizione e anche quest’anno, come di consueto, offre un programma articolato in tre serate: sabato 6 agosto l’appuntamento è in piazza San Quintino ad Alliste (ore 21) per il Galà inaugurale “Premio Kallistòs”, mentre si fa tappa in piazza Caduti a Felline (ore 21) venerdì 19 per il concerto “Anima mundi”, che vedrà protagonista Tosca con gli strumentisti Ruggiero Mascellino e Giovanni Mattaliano, e sabato 20 per la chiusura affidata alla musica salentina del gruppo dei “Menamenamò”. Non soltanto spettacolo, ma anche dialogo, riflessione e confronto su una terra, quella salentina, che insieme alle meraviglie paesaggistiche e ai tesori d’arte custodisce e coltiva un patrimonio di saperi capaci di ripensare l’evoluzione del territorio coniugando memoria storica e sfide dell’attualità: questo il senso del “Premio Kallistòs”, attribuito a personaggi che, operando in ambiti diversi, dall’artigianato alla ricerca accademica fino al mondo dell’imprenditoria, danno lustro al Comune di Alliste e, più in generale, a tutto il Salento. Il Galà d’apertura del 6 agosto sarà presentato dal comico napoletano Marco Cristi, vincitore nel 2002 del prestigioso “Premio Massimo Troisi” e oggi tra i cabarettisti più richiesti in Italia, e vedrà alternarsi sul palco gli Acustic Trio (con il bassista degli Avion Travel Vittorio Remino, Daniele Brenca al contrabbasso e Paki Palmieri alla batteria e alle percussioni) e Graziano Galatone, dal 2002 nel ruolo di Febo nello spettacolo campione d’incassi “Notre Dame de Paris”. Un ensemble d’eccezione, per contaminare musiche etniche, sound elettronici, jazz e melodie della tradizione popolare pugliese, in un mix all’insegna delle più audaci sperimentazioni. A dar brio alla serata, inoltre, ci saranno le incursioni satiriche di Dario Vergassola, irriverente intervistatore nella trasmissione di Rai3 “Parla con me”. E già dalle ore 19:30, negli spazi adiacenti piazza San Quintino, verranno allestiti percorsi enogastronomici, per un’esplorazione della cultura salentina che passa anche attraverso la buona tavola. Sempre per il 20 agosto, inoltre, nelle piazze e nei vicoli circostanti il Castello di Felline si prepara una lunga “Notte degli artisti”, animata da spettacoli itineranti di giocolieri e artisti di strada, performance di danza e canto, reading e allestimenti poetici. Tutti gli eventi in programma nella manifestazione sono a ingresso gratuito. La prenotazione dei posti a sedere numerati per il Galà inaugurale “Premio Kallistòs” potrà essere effettuata dall’1 al 5 agosto, recandosi presso la Biblioteca Comunale di Alliste (in via Valentini), dalle ore 9 alle 15.