Giunge per la prima volta nel Salento il poliedrico musicista Raphael Gualazzi, compositore, cantante e pianista che, dopo il grande successo ottenuto nelle date dell’anteprima tour, presenterà a Lecce il suo primo album nel “Reality And Fantasy” Tour che l’8 agosto 2011 fa tappa a Lecce per un singolare e suggestivo concerto in Piazza Libertini.

Raphael Gualazzi – artista definito dalla critica musicale un “parente alieno” di Fred Buscaglione, Paolo Conte e Tom Waits – accompagnerà gli ascoltatori in un live dal sapore retrò in cui le scritture in stile rag-time tipiche del pre-jazz e dello stride-piano a là Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, si intrecceranno al blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes.
Gualazzi però non interpreta musica già scritta, bensì la reinventa e la attualizza attraverso uno stile personalissimo in cui la tradizione convive con le influenze più innovative di artisti eclettici come Jamiroquai e Ben Harper.

“Reality & Fantasy” è un concerto entusiasmante, che trascina il pubblico a ballare e cantare dalla prima all’ultima fila. L’artista proporrà tutti i brani più amati e conosciuti del suo repertorio tra cui Follia d’amore (premiata a Sanremo e parte della colonna sonora di “Manuale d’amore 3” di Carlo Verdone), Reality & Fantasy, il nuovo singolo A three second breath, tutti contenuti nell’album, “Reality & Fantasy” uscito lo scorso febbraio per Sugar (la stessa etichetta discografica di Negramaro, Avion Travel, Erica Mou).

Ad accompagnarlo sul palco saranno jazzisti di altissima levatura come Christian Marini (batteria e percussioni), Manuele Montinari (contrabbasso e basso elettrico), Luigi Faggi Grigioni (tromba e filicorno), Max Valentini (sax baritono e contralto), Enrico Benvenuti (sax), Giuseppe Conte (chitarra).

Raphael Gualazzi non è artista apprezzato solo in Italia. Colleziona successi e raccoglie consensi anche nei circuiti internazionali: con il brano Reality & Fantasy nel remix di Gilles Peterson (colonna sonora per lo spot FIAT in tutta Europa) conquista l’air play di alcuni dei più prestigiosi network in Francia, dove peraltro si esibirà il primo dicembre prossimo per il grande debutto al Sun Side Club di Parigi, tempio della musica jazz dove presenterà il suo repertorio ai media europei.