Pdl in calo dall’inizio dell’anno dal 32% al 26.5% mentre il pd nello stesso periodo guadagna oltre tre punti (dal 26.1 al 29.5) e si colloca come primo partito per consensi. Sono le rilevazioni di voto di Tecnè che mostrano una perdita di consensi costante per il partito guidato ora da Angelino Alfano e un trend quasi costantemente positivo per la formazione di Pierluigi Bersani.

Stabili la Lega (da 9 a 9.5), Idv (attestato sul 6.5%), Api (1%) e Udc (6%). In discesa, nei pochi mesi di vita, Fli dal 4 al 3%. Convince sempre più Sel di Nichi Vendola che tocca quota 7% dal 4.5 di inizio 2011. Al Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, se si votasse adesso, andrebbe il 3.5 per cento dei voti. Il risultato completo della ricerca sulle intenzioni di voto e’ visibile sul sito www.t-mag.it.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × cinque =