Anche per il 2011, i Reparti Speciali dei Carabinieri, l’elite dell’Arma, operanti nell’area salentina, sulla scorta dell’eccellente esperienza dello scorso anno, hanno svolto un iter formativo ed addestrativo di Krav Maga (disciplina di difesa e combattimento israeliana), che va ad aggiungersi alla già consolidata

preparazione tecnico militare maturata nel Reparto Speciale di appartenenza, sotto la qualificata ed esperta docenza del Maestro Fernando Colaci, docente internazionale di Krav Maga.
Vari gli argomenti trattati: dalle tecniche difensive a mani nude, immobilizzazione e contenimento di “soggetti” disarmati, a tecniche difensive più complesse contro armi da taglio e contro armi da fuoco; dalle tecniche contro oggetti contundenti ed armi occasionali ad altro di specifico interesse, affinate dal Maestro Colaci, secondo le linee guida israeliane, americane ed inglesi, già proprie delle Forze Speciali di quei Paesi.
Una particolare attenzione è stata riservata dal Maestro Colaci alle tecniche contro armi da taglio ed oggetti contundenti, che il qualificato docente, in base alle esperienze acquisite negli ultimi anni di studio delle arti marziali del sud est asiatico, ed in particolare del Kali Escrima Arnis (Sistema AKEA), ha ritenuto opportuno inserire nel suo programma formativo a beneficio dei “singolari” Studenti Militari.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 − uno =