Sono state avviate, in queste ultime ore, le attività di pulizia dell’incantevole spiaggia della Purità, nell’antico borgo di Gallipoli.
La gestione delle opere di pulitura è stata affidata dal Comune di Gallipoli a “Spiaggetta della Purità”, associazione senza scopo di lucro, nata per garantire la riqualificazione e la valorizzazione ambientale del lembo di sabbia, meta ambita, in tempi meno recenti, della popolazione locale per i bagni estivi.

L’impareggiabile panorama che è in grado di offrire e l’intenzione di ricreare quell’eccezionale contesto, oggi fruibile da residenti e turisti, hanno indotto il Comune, sotto la guida dell’Area alle Politiche del Territorio, ad avviare una serie di opere, tuttora in corso, per la rivalutazione dell’intera area balneare.
I lavori mirano alla realizzazione di un sito balneare fruibile da tutti in maniera libera e gratuita. 
La ristrutturazione degli archi e delle mura adiacenti, la creazione di speciali rampe per un accesso più agevole dei bagnanti diversamente abili, l’installazione di postazioni doccia, il posizionamento di speciali contenitori per i rifiuti e, infine, le attività di ordine e pulizia, garantite dall’associazione, sono parte integrante di un ambizioso progetto, voluto dal Comune, che pone l’attenzione su importanti aspetti legati all’ambiente, quali rinnovamento, accessibilità e sostenibilità.   

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + nove =