Riunione dei sindaci del Salento questa mattina a Palazzo dei Celestini per la costituzione di un ufficio che faccia capo all’Assemblea dei sindaci costituitasi lo scorso 30 maggio.

Il presidente dell’Assemblea, Sonia Mariano sindaco di Bagnolo del Salento, ha precisato che le nomine di oggi di dieci dei 97 sindaci del Salento, costituiranno quell’organismo che a partire dal prossimo settembre si occuperà delle più urgenti tematiche relative alla tutela del territorio. La sinergia tra l’ente provinciale e i comuni sarà determinante alla riqualificazione, tutela e rilancio in ambito economico, sociale, culturale e turistico di tutto il sistema Salento.
L’Assemblea dei sindaci fortemente voluta dalla Provincia di Lecce e dal suo presidente Antonio Gabellone, composta dai sindaci del Comuni del territorio provinciale, è un organismo che ha funzioni consultive, propositive e di coordinamento delle iniziative e delle attività di interesse generale. In particolare esprime pareri obbligatori ma non vincolanti sulla proposta del bilancio della Provincia, formula proposte non vincolanti ed esprime pareri, se richiesti dal presidente della Provincia, in materie quali la pianificazione territoriale ed ambientale; la difesa del suolo, tutela e valorizzazione dell’ambiente e prevenzione delle calamità; lo sviluppo economico e pianificazione strategica; la viabilità e trasporto; i servizi sociali, scolastici, sportivi e ricreativi, culturali e turistici.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 + 19 =