In Brindisi è stato trafugato dalla sede del servizio veterinario dell’Asl BR, all’interno dell’ex ospedale “Di Summa”, un farmaco altamente pericoloso. Si tratta del Tanax, un medicinale veterinario utilizzato per l’eutanasia animale, ma che può essere letale anche per l’uomo, e causare il decesso anche se assunto in minima dose. 

Per questo motivo, data la sua pericolosità, è stato lanciato l’appello di assoluto divieto di utilizzo del farmaco. Inoltre il direttore del Dipartimento di Prevenzione ASL BR/1 Dr. Vito Martucci, ha diramato un’ allerta ai colleghi delle Asl di Lecce, Bari, Taranto, Foggia e Bat, il commissario straordinario ASL, dott.ssa Paola Ciannamea, all’assessore regionale alla salute e al Prefetto di Brindisi. A quest’ultimo, con apposita lettera, è stato chiesto di valutare la possibilità di impartire alle Autorità interessate ed alle Forze dell’Ordine le necessarie disposizioni. Il furto è avvenuto nella notte tra il 24 e 25 luglio. Tra i prodotti trafugati anche farmaci utilizzati per l’anestesia ed altri che possono comunque causare grave danno alla salute. Le indagini sono state avviate dagli agenti della polizia allo scopo di risalire all’identità dei ladri

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.