Nona tappa del tour della Rassegna d’Arte “SalentoSilente l’Arte sosta in luoghi storici”,organizzata dalla Galleria d’Arte Stomeo di Martano in collaborazione con L’Officina delle Parole di Lecce, oggi 21 Luglio presso le prestigiose sale del Castello Spinola di Andrano.

Alle ore 21.00 saranno presentate le opere  degli artisti che espongono con un breve commento critico di Pompea Vergaro e con l’intervento dello storico dell’arte Vincenzo Abati che traccerà una breve storia dell’antico maniero le cui origini risalgono al  450 d.C.

La Rassegna “SalentoSilente” ha messo in moto dei percorsi di Arte, Storia e Poesia, con soste delle opere di artisti in dimore storiche, tra castelli e palazzi, situati nel cuore della Grecìa Salentina, dove viene tracciata la storia architettonica e paesaggistica, per tutto il mese di luglio, una delle stagioni più belle dell’anno.
Nove luoghi divengono palcoscenico di incontri che  hanno preso il via  il 1° luglio nel prestigioso Castello Protonobilissimo di Muro Leccese, per proseguire il 4 Luglio presso Palazzo Bitonti di Montesano, il 7 Luglio nel  Palazzo Ducale Chiriatti- Corina di Martano, il 10 Luglio al Castello Gallone di Nociglia, il 12 Luglio al Palazzo Cultura di Poggiardo e  il 14 Luglio a  Palazzo Donno di Cursi,  il 17 Luglio a Porta San Vito di Soleto, il 19 Luglio a Palazzo Guarini  di Botrugno.
Le opere dei 170 artisti rimarranno in esposizione fino al 31 Luglio 2011.
L’unico a rompere il silenzio in questa terra è il vento, il quale come asseriva in una massima, negli Essais, Michel De Montaigne: “Di tutte le opere di Dio niente è più ignoto a qualsiasi uomo della traccia del vento” e chi conosce il Salento sa che quel vento è meglio farselo amico, tanto non ti abbandonerà mai!
È solo dal silenzio degli uomini e non del vento, che è nata l’idea di una operazione culturale ben costruita nei contenuti e nei modi che trova felice espressione anche nella pubblicazione del libro d’Arte: Salento Silente a giorni nelle librerie. Il volume che racchiude le opere degli artisti con la storia dei luoghi che le hanno ospitate, corredate di  testi poetici, sarà donato a tutti gli artisti e ai sindaci di appartenenza.
Nelle sale del Castello Spinola di Andrano si potranno visitare le opere di Luciano Alberti , Paola Balestra , Marisa Bellini , Raimondo Carretta , Ornella Casale , Cristina Corradini, Antonella Di Renzo,Ferrara  Maria, Carlo Inglese, Enzo Cuccurullo – Kuren, Fabrizio Lai , Lena Larizza, Andrea Lucchetta, Giuliana Mirabella, Vincenzo Montecalvo, Morasso Valeria, Omodeo Maria Grazia,Anna maria Paoli, Flora Praticò, Maryna Sakalouskaya, Vincenzo Santoro, Chiara Sorrenti, Enrica Toffoli, Gabriella Tolli, Sandra Vinotti.

Tutti gli artisti che hanno partecipato alla rassegna, una volta giunti con le loro opere in questa terra straordinaria sembra si siano messi in silenziosa preghiera, prima che le sale dei palazzi prendessero vita tra dipinti, opere digitali, fotografie, sculture, superbe istallazioni.
Tanto  successo sta riscuotendo la Rassegna Salento Silente, tra i tanti turisti, il pubblico locale e gli  artisti venuti da più parti d’Italia, così nove  luoghi storici del territorio salentino  sono divenuti palcoscenico di incontri costruttivi e di nuove atmosfere, tra opere venute da lontano e da vicino.

La Rassegna è visitabile tutti i giorni in tutte le dimore storiche dalle h 18.00 alle h 23.00

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.