Le Fiamme Gialle di Lecce, sempre attente alla tutela dell’ambiente ed al contrasto del fenomeno dell’abusivismo edilizio, hanno individuato in un comune del sud Salento,  un’abitazione realizzata in forma totalmente abusiva.

I successivi  approfondimenti eseguiti dai finanzieri presso l’Ufficio Tecnico del Comune in argomento, hanno permesso di appurare che per realizzazione dell’abitazione non era mai stata richiesta e quindi rilasciata, alcuna autorizzazione e/o permesso di costruire.

Le costruzioni abusiva, di complessivi 79 mq circa, è stata sottoposta a sequestro ed il proprietario, un sessantenne del posto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per violazione delle norme in materia edilizia.

Questo servizio si inquadra nel più ampio piano d’azione ordinariamente predisposto dalla Guardia di Finanza e finalizzato ad assicurare la prevenzione e la repressione dei fenomeni più gravi e maggiormente insidiosi per l’economia nazionale. Infatti, l’aggiramento e l’elusione delle norme in materia edilizia, oltre a procurare un evidente danno per il deturpamento ambientale, provoca, altresì, un notevole danno erariale che i proprietari delle abitazioni fuori legge procurano alle amministrazioni comunali alle quali non vengono corrisposti i relativi oneri urbanistici.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 5 =