Non poteva esserci modo migliore per chiudere la prima parte del “Sete di Radio Tour 2011”. Tre grandi artisti si sono alternati per due sere nello studio radiofonico viaggiante di Radionorba e Dreher, posizionato in uno scenario incantevole, alle porte del centro storico di Otranto, sul lungomare degli Eroi. Sabato sul truck sono saliti Luca Carboni e Valerio Scanu, domenica, invece, è toccato a Noemi.

Oltre ai cittadini di Otranto e ai tanti turisti che in questo periodo affollano la perla salentina, sono arrivati anche tanti spettatori da tutta la provincia di Lecce e qualcuno persino dal barese per assistere allo spettacolo. Ne valeva certamente la pena considerando i nomi portati in piazza da Radionorba e Dreher.

“In Puglia ricevo sempre una grande accoglienza”, ha detto Valerio Scanu, certamente il più acclamato. “E’ bello sentire il calore della gente. Ad Otranto non c’ero mai stato, davvero una bella città. Spero di tornarci per visitarla”. Chi invece si è concessa una visita in occasione del “Sete di Radio Tour” è stata Noemi: “Anche per me è la prima volta qui e voglio approfittare dell’occasione per visitare la città e soprattutto per fare un salto in spiaggia, so che qui ce ne sono di bellissime”. Entrambi i cantanti sono reduci da un grande successo discografico. Valerio Scanu nei giorni scorsi ha ottenuto il disco d’oro per il suo “Parto da qui Tour Edition”: “L’avete saputo prima voi”, dice scherzando, “io ero in Canada in quei giorni. E’ una bellissima soddisfazione, sono molto contento per come sta andando. Ora sono concentrato sui concerti, che andranno avanti per tutta l’estate”. Anche Noemi  sta girando parecchio: “Insieme alla mia band stiamo andando su e giù per l’Italia a portare la nostra musica”. Una musica che piace molto anche a Vasco Rossi, che le ha regalato una bellissima canzone (“Vuoto a perdere”, ndr.) e le ha affidato l’apertura dei suoi concerti più importanti di quest’anno. “Che emozione”, confessa la nuova rossa della musica italiana. “Ed è stato bellissimo sentire i fan di Vasco cantare le mie canzoni, anche le prime”.

E’ invece ancora in studio di registrazione Luca Carboni. Il suo disco uscirà a settembre, ma in queste settimane è stato anticipato da un singolo, “Fare le valigie”, che sta avendo un ottimo riscontro nelle radio. “In questo disco saranno rappresentati vari mondi”, ha annunciato il cantautore bolognese. “Siamo a buon punto, non vedo l’ora di far ascoltare i nuovi pezzi”. Anche lui è stato molto contento dell’accoglienza ricevuta ad Otranto. “E’ bello vedere che al mio solito pubblico ogni volte si aggiunge qualcuno delle nuove generazioni”, ha concluso Carboni.

Insomma, due belle serate in compagnia dei dj della radio del sud, che hanno trasmesso dal vivo, in piazza, a bordo del bellissimo tir che caratterizza l’evento, un autentico studio radiofonico viaggiante.

Sete di Radio Tour ora si ferma per qualche settimana. Riprenderà il 20 agosto da Castellaneta Marina, per continuare a portare musica e divertimento nelle più belle piazze pugliesi fino a metà settembre. La radio del sud, però, non abbandona il suo pubblico. Domenica, infatti, prende il via da Bari il Radionorba Battiti Live. Un altro evento straordinario per offrire alla gente l’occasione di vedere e ascoltare dal vivo, e gratuitamente, i cantanti più amati.

 

 

Dreher è da sempre sinonimo di tradizione, capacità dissetante, naturalità e genuinità garantite dalla cura con la quale sono scelti gli ingredienti e dalla sapiente applicazione delle nuove tecnologie ai processi produttivi, nel rispetto dell’antica ricetta. Fondata a Vienna da Franz Anton Dreher nel 1773 e prodotta in Italia dal 1865, Dreher è stata la prima birra lager. Questo metodo produttivo è stato infatti inventato da Anton Dreher nel 1841 e si è successivamente diffuso in tutto il mondo. Il risultato è una birra lager chiara, a bassa fermentazione, di colore dorato, totalmente priva di conservanti, caratterizzata da un gusto fresco e leggero ed un aroma gradevolmente luppolato e perciò adatta al consumo quotidiano, a tavola e fuori pasto. Dreher è un marchio prodotto e distribuito da Heineken Italia dal 1974.

 

Radionorba, la radio del sud è la prima radio in Puglia e Basilicata (fonte dati Audiradio). L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio. L’emittente ha 2 sedi (Conversano e Napoli), 4 studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 regia mobile satellitare, 14 mila chilometri di ponti radio e 73 frequenze. Negli anni ha acquisito un grande e riconosciuto know how nell’organizzazione di spettacoli ed eventi musicali, ai quali partecipano i nomi più importanti della scena musicale italiana. Radionorba nel 2008 è stata insignita del Premio Grolla D’Oro – Oscar Nazionale per la radiofonia 2008 – come “Migliore radio locale d’Italia del 2008” e del Media Award 2008, sempre come miglior radio locale d’Italia.