Sono stati sorpresi mentre confezionavano varie dosi di marijuana e sono stati arrestati. Si tratta di Petruzzi Eugenio, studente 19enne, Quarta Lucio, studente 19enne, Stefanelli Marco, 20enne, tutti di Tuglie, accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Il fatto è avvenuto ieri sera, anche se i carabinieri li controllavano già da qualche giorno, quando, nelle campagne tugliesi, hanno sorpreso i tre giovani mentre erano intenti a confezionare varie dosi di marijuana. I carabinieri hanno rinvenuto complessivamente 82 grammi di “erba”, suddivisa in 30 dosi, di vario peso e dimensioni (dai 0,5 ai 10,5 grammi), oltre a svariato materiale per il confezionamento, calcolatrice, bilancino elettronico di precisione, nastro adesivo in carta, scatola di cartone con all’interno vari ritagli di plastica (simili a quelli utilizzati per confezionare le dosi di marijuana), coltellino di piccole dimensioni, sacca termica e appunti vari.

Inoltre, nel corso delle perquisizioni, i carabinieri hanno anche ritrovato, nelle tasche del Petruzzi, una confezione del peso di 4,7 grammi di mariyuana oltre a 2 piccole piante presso l’abitazione dello Stefanelli . Per i tre giovani si sono così aperte le porte di Borgo San Nicola.