Il Nucleo di Polizia Rurale ed Ambientale del Comune di Ugento, in collaborazione con gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Taurisano, diretti dal dott. Federico Salvatore, hanno effettuato il sequestro di un’area lungo la fascia costiera di Ugento adibita a parcheggio camper e sprovvista delle prescritte autorizzazioni.

Il sito, delle dimensioni di circa 2 ettari, ospitava, oltre ad una casa prefabbricata posizionata su conci di tufo, strutture serventi la fornitura del servizi ai camperisti: bagni, lavatoi, contenitori per l’approvvigionamento idrico; contenitori in cls per la raccolta delle acque reflue; 2 pannelli solari per la produzione di acqua calda; griglia interrata per lo svuotamento delle acque nere dei caravan; impianto elettrico interrato diffuso su tutta l’area; lampioncini per l’ illuminazione.
L’intera area ricade all’interno del Parco Naturale Regionale “Litorale di Ugento”, sito di Interesse Comunitario, gravato altresì dai vincoli paesaggistico, idrogeologico, geomorfologico e faunistico
L’operazione, svolta congiuntamente dalla forze di Polizia, rientra nell’ambito di uno specifico programma volto al rispetto delle prescrizioni in materia ambientale, nonché in materia di sicurezza ed igiene pubblica.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 − 2 =