Va a rapinare le poste con la nonna 81enne per non lasciarla sola: arrestato. Si tratta di Francesco Mastroleo, 34enne di Racale ma residente a Olevano Romano, già noto alle forze dell’ordine. L’episodio è  successo questa mattina a Bellegra, in provincia di Roma, dove i carabinieri hanno sventato una rapina all’ufficio postale.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il 34enne si era presentato davanti agli sportelli per chiedere un prestito e quando gli è stato rifiutato, ha accompagnato ad un vicino bar la nonna, 81enne con tanto di stampelle, e con la quale tra l’altro vive a Olevano Romano, ”per non lasciarla sola a casa”. Poi è andato a casa ed in seguito è tornato negli uffici, armato di coltello e chiave inglese, e con il  volto coperto da un passamontagna e da un casco, per presentarsi davanti agli sportelli e farsi consegnare il denaro. Ne scaturiva anche una colluttazione con il direttore e con un ex-impiegato: il primo è stato ferito al braccio con il coltello, il secondo colpito alla testa con la chiave inglese. Mentre un’altra dipendente dell’ufficio, che era fuori al bar in un momento di pausa, si è accorta della rapina e ha avvisato i carabinieri, che sono intervenuti disarmando e bloccando il 34enne, e per il quale, così, si aprivano le porte della prigione. Mentre accadeva tutto ciò, la nonna del rapinatore, che lo aspettava al bar ignara di tutto, è stata accompagnata al pronto soccorso per un malore a causa del caldo.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × quattro =