Travolta mentre passeggia sul marciapiede, è grave in ospedale. Una bimba di soli 12 anni, di Veglie, è ricoverata, nell’ospedale di Copertino, con diverse fratture alle gambe e ferite su tutto il corpo. L’episodio è accaduto nel pomeriggio, a Veglie, in pieno centro.

 

La bambina, poco dopo le 18, stava passeggiando in via Veneto tenendo per mano il fratellino, quando un fuoristrada Nissan Navara, condotto da una ragazza del posto, forse per l’alta velocità, è salito sul marciapiede, urtando prima contro alcuni scalini e travolgendo poi la ragazzina, rimasta incastrata tra il muro e l’auto.
Una scena agghiacciante alla quale hanno assistito numerose persone, che a quell’ora affollavano il centro cittadino. Subito sono stati chiamati i soccorsi, che hanno trasportato la 12enne d’urgenza in ospedale. Salvo per miracolo il fratellino, mentre la conducente del mezzo, di 21 anni, è stata soccorsa a causa del forte choc. Sul posto, i carabinieri della stazione di Veglie, dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina, hanno provveduto ad effettuare i rilievi, utili alla ricostruzione della dinamica.

Aggiornamenti nelle prossime ore

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − 6 =