‘Questa estate compra… Sud’. E’ questo lo slogan che accompagna l’iniziativa promossa dai senatori di Forza del Sud Salvo Fleres, Mario Ferrara, Roberto Centaro e dalla senatrice di Io Sud Adriana Poli Bortone, per incentivare il consumo di prodotti agro-alimentari ‘made in Sud’.

“In queste settimane – spiegano i promotori – abbiamo raccolto numerose testimonianze di piccoli e medi imprenditori del Meridione che lamentano la difficolta’ di commercializzare adeguatamente i loro prodotti”.

“Vere e proprie eccellenze del settore – spiegano -, che, tuttavia, non trovano spazio negli scaffali della grande distribuzione, in larga parte monopolizzata da gruppi imprenditoriali del Nord o esteri. Al Sud – proseguono – vivono 22 milioni di persone, 8 milioni di famiglie che consumano con regolarita’ prodotti agro-alimentari per un giro d’affari di circa 60 miliardi di euro. Tuttavia, il 93% dei prodotti non proviene da coltivazioni o allevamenti del Sud”.

“Un esempio per tutti, la Sicilia produce meno del 5% della carne che consuma. Pertanto – aggiungono i senatori di Forza del Sud e Io Sud -, le piccole e medie imprese del Meridione sono costrette, per poter sopravvivere, a rifugiarsi in nicchie di mercato tagliate fuori della grande distribuzione, nonostante, le ultime ricerche dimostrino che la percezione dei consumatori sui prodotti del Sud sia piu’ che positiva”.