‘Questa estate compra… Sud’. E’ questo lo slogan che accompagna l’iniziativa promossa dai senatori di Forza del Sud Salvo Fleres, Mario Ferrara, Roberto Centaro e dalla senatrice di Io Sud Adriana Poli Bortone, per incentivare il consumo di prodotti agro-alimentari ‘made in Sud’.

“In queste settimane – spiegano i promotori – abbiamo raccolto numerose testimonianze di piccoli e medi imprenditori del Meridione che lamentano la difficolta’ di commercializzare adeguatamente i loro prodotti”.

“Vere e proprie eccellenze del settore – spiegano -, che, tuttavia, non trovano spazio negli scaffali della grande distribuzione, in larga parte monopolizzata da gruppi imprenditoriali del Nord o esteri. Al Sud – proseguono – vivono 22 milioni di persone, 8 milioni di famiglie che consumano con regolarita’ prodotti agro-alimentari per un giro d’affari di circa 60 miliardi di euro. Tuttavia, il 93% dei prodotti non proviene da coltivazioni o allevamenti del Sud”.

“Un esempio per tutti, la Sicilia produce meno del 5% della carne che consuma. Pertanto – aggiungono i senatori di Forza del Sud e Io Sud -, le piccole e medie imprese del Meridione sono costrette, per poter sopravvivere, a rifugiarsi in nicchie di mercato tagliate fuori della grande distribuzione, nonostante, le ultime ricerche dimostrino che la percezione dei consumatori sui prodotti del Sud sia piu’ che positiva”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 − dodici =