Nuovo sbarco sulle coste del Salento. Ventidue migranti, tutti maschi adulti, di nazionalità afgana e pachistana, sono stati rintracciati stamattina, poco dopo le 9, dai carabinieri della Compagnia di Tricase, mentre percorrevano a piedi la litoranea in localita’ “Ciolo”, marina del comune di Novaglie.

Gli immigrati sarebbero sbarcati sulla costa durante la notte, presumibilmente  a Santa Maria di Leuca, e hanno cominciato a vagare per le strade fino a quando e’ giunta una segnalazione al 112.

Gli extracomunitari, tutti apparentemente in buono stato di salute, sono stati condotti presso il centro di accoglienza “don Tonino Bello” di Otranto, in attesa che nei loro confronti vengano presi gli opportuni provvedimenti

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 + 9 =