Una manovra anti-crisi da 45,5 miliardi di euro, di cui 20 miliardi nel 2012 e 25,5 miliardi nel 2013. Non sono previsti tagli alla sanita’, scuola, ricerca, cultura e 5 per mille. Dal “prelievo di solidarieta’” sui redditi alti, fino all’accorpamento delle festivita’ laiche e agli interventi sulle pensioni, ecco i punti fondamentali del decreto approvato dal governo

CONTRIBUTO SOLIDARIETA’ Sara’ pari al 5% per i redditi sopra 90.000 euro e del 10% sopra 150.000 per due anni. Questa misura e’ in linea con quello che gia’ avviene per i dipendenti pubblici.

PIU’ TASSE SU RENDITE La tassazione sulle rendite finanziarie, esclusi i titoli pubblici, sale dal 12,5% al 20%.

LOTTA ALL’EVASIONE, SENZA FATTURA SANZIONI PIU’ ASPRE Anche sul fronte della lotta all’evasione, diminuisce il limite per le transazioni in contanti che vengono ridotte a 2.500 euro. Sono inoltre previste sanzioni piu’ aspre per coloro che non rilasceranno fatture fino alla chiusura dell’attivita’. E’ poi prevista una rimodulazione degli studi di settore.

PENSIONI Interventi sulle pensioni per un miliardo di euro dal 2012. L’innalzamento progressivo dell’eta’ per le pensioni di vecchiaia delle donne da 60 a 65 anni viene anticipato al 2015 invece che al 2020.

ADDIO AI PONTI Accorpamento delle festivita’ laiche alle domeniche come avviene in Europa.

STATALI, TFR RITARDATO; RISCHIO 13ESIMA L’indennita’ di buonuscita dei lavoratori del settore pubblico dovrebbe essere corrisposta con due anni di ritardo. Sarebbe a rischio anche la tredicesima per i dipendenti del pubblico impiego che non rispetteranno gli obiettivi di riduzione della spesa previsti.

AUMENTO ACCISE TABACCHI Tra le misure prese per fronteggiare la crisi c’e’ anche l’aumento delle accise sui tabacchi.

COSTI DELLA POLITICA, TAGLIO PROVINCE E STOP A VOLI BLU Riduzione e accorpamento di Province sulla base del censimento del 2011 e dimezzamento dei consiglieri e assessori. Stop ai voli blu e tutti in economy, non solo i politici ma anche amministratori pubblici, dipendenti dello Stato e componenti di enti.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 + dieci =