Sotto un autentico bagno di folla, è stata archiviata la quinta edizione della “Grande Serata di Boxe” “Memorial Alessandro Serafino”, manifestazione organizzata dall’Asd Alex Boxe di Tricase.

L’evento, si è dipanato sabato 6 agosto, in Piazza Cappuccini a Tricase. A salire sul ring, sedici pugili provenienti da Puglia e Campania, per una serata che come sempre si è confermata dalle forti emozioni. Soddisfatti anche gli organizzatori, i quali hanno soprattutto ringraziato i pugili per le rispettive performance ma anche tutte le aziende locali, che hanno sostenuto fattivamente alla realizzazione dell’evento pugilistico. Ecco tutti i risultati della serata: il primo match è stato vinto da Angelo Magrì, categoria Schoolboy, Kg. 53 (Pug. Quero-Chilorio Taranto) contro Salvatore Marino, Schoolboy, Kg. 55 (Medaglia D’Oro Marcianise). Affermazione per Alessio Morabito, Junior, Kg. 65 (Pug. Quero-Chilorio Taranto) contro Marcello Russo, Junior, Kg. 62 (Medaglia D’Oro Marcianise). Sconfitta ai punti per Giovanni Balestra, Youth, Kg. 89 (Pug. Quero-Chilorio Taranto) nell’entusiasmante match contro Francesco Santoro, Youth, Kg. 79 (Medaglia D’Oro Marcianise). Vittoria per il beniamino locale, Salvatore De Iaco, Junior, Kg. 63,500 (Alex Boxe Tricase) contro Gianmarco Ruggiero, Junior, Kg. 61 (Acc. Pug. Boxe Lecce). Pareggio al termine dell’atteso match femminile tra Eva Magno, Elite II Serie, Kg. 54 (Acc. Pug. Portoghese Bari) e Alessia Socci, Youth, Kg. 54 (Pug. Metropolis Salerno). Il pubblico di casa si è letteralmente infiammato per l’esordio assoluto del tricasino Martino Casciaro, Elite III Serie, Kg. 59,500 (Alex Boxe Tricase), uscito dal ring vittorioso contro Domenico Carrozzo, Youth, Kg. 59 (Pugilistica Taranto). Pareggio invece tra Marco Fontana, Elite II Serie, Kg. 77 (Gymnasia One Bisceglie) e Martin Barretta, Elite II Serie, Kg. 76 (Pugilistica Rodio Brindisi). Infine a chiudere la serata il match tra Giuseppe Carafa, Youth, Kg. 58 (BeBoxe Copertino) contro Federico Scialla, Junior, Kg. 60 (Medaglia D’Oro Marcianise); l’incontro è stato vinto ai punti dal pugile salentino, il quale si è aggiudicato anche il premio di miglior atleta della serata, ricevendo un quadro dipinto dall’artista locale Andrea Ritrovato.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.